L’assistito ed il suo medico di famiglia sono al centro di tutta la nostra attività. Questo principio è condiviso da medici, infermieri, tecnici, impiegati, dirigenti ed operatori di tutte le unità, impegnati quotidianamente a rispondere al bisogno di salute ed alla soddisfazione dell’utenza, operando tutti nel pieno rispetto delle leggi cogenti e degli obiettivi di miglioramento del Centro.

Ci impegnamo

A garantire la qualità dell’assistenza:

  • Migliorando i rapporti con gli utenti mediante l’attenta valutazione delle loro esigenze ed aspettative e la creazione di efficaci canali di comunicazione anche esterni quali le situazioni e gli Organi accreditati di tutela dei consumatori;
  • Assicurando pari opportunità nell’accesso dei servizi e pari trattamento a tutti gli utenti;
  • Assicurando continuità e regolarità nell’ erogazione delle attività e dei servizi contenendo le liste di attesa nei limiti di tempo stabiliti dalle direttive SSN;
  • Rispettando la riservatezza in ogni fase, dall’accettazione alla consegna del referto, nel pieno rispetto dei principi di deontologia medica e del diritto della privacy.

A garantire la soddisfazione:

  • Dell’utente attraverso questionari di valutazione del servizio offerto e conseguente attuazione di piani di miglioramento;
  • Del personale ed organizzazione interna utilizzando al meglio le risorse disponibili, favorendo il benessere ed il consenso generale degli operatori anche mediante la diffusione della polita della qualità ed il coinvolgimento negli obiettivi di budget, di qualità, comunicazione ed attività.

A garantire l’erogazione di servizi sanitari adeguati in termini di supporto clinico e diagnostico alle aspettative di salute dei cittadini

  • Migliorando i livelli di efficienza ed efficacia;
  • Promuovendo l’utilizzo di nuove tecnologie, servizi e prodotti;
  • Individuando, definendo e riesaminando periodicamente gli obiettivi di miglioramento.

A garantire l’alta professionalità del personale:

  • Pianificando programmi di aggiornamento e formazione del personale sanitario nell’ambito dell’educazione continua in medicina;
  • Organizzando corsi di formazione continua in seguito all’ introduzione di nuove tecnologie e mantenimento delle competenze acquisite.